Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Croce dei Vespri

Sciopero generale il 12 dicembre, previsto corteo anche a Palermo

L'appuntamento alle 8,30 a piazza Croci. Incroceranno le braccia tutti i settori privati e pubblici, dai trasporti ai vigili urbani. Previsti disagi al traffico. Proclamato da Cgil e Uil con lo slogan "Così non va"

Il 12 Dicembre in tutta Italia sarà il giorno dello sciopero generale proclamato da Cgil e Uil. Sarà di otto ore e lo stop riguarderà tutti i settori privati e pubblici, dai trasporti alla scuola. Con lo slogan "Così non va" sul Jobs act, sulla legge di stabilità e sulla Pa, i sindacati chiedono al governo di cambiare verso alle politiche economiche e del lavoro, di estendere il bonus degli 80 euro ai pensionati e agli incapienti e di aprire il tavolo per il rinnovo del contratto nel pubblico impiego, fermo al 2009. A Palermo l'appuntamento è fissato alle 8,30 a piazza Croci.

"Chiediamo una riforma del lavoro - si legge in una nota della Cgil pubblicata su Facebook - che semplifichi le regole senza togliere diritti, una vera estensione delle tutele a partire dagli ammortizzatori sociali che devono essere X tutti e il diritto a godere della propria maternità e paternità con retribuzione e tutele garantite. Chiediamo regole nuove perché tutte le forme di lavoro siano rappresentate e soprattutto chiediano lavoro, lavoro vero, lavoro di qualità.
Questo sciopero non sarà solo di chi lavora o chi ha perso il lavoro, in piazza ci saranno anche i giovani e gli studenti siciliani che vogliono far valere i propri diritti. Chiediamo che il Governo regionale sblocchi finalmente Piano e Garanzia Giovani e tutte le altre misure che i giovani attendono da anni come Creazioni Giovani e Sicilia Futuro, chiediamo la copertura delle borse di studio per gli studenti universitari, scuole sicure, trasporti e diritto allo studio per gli studenti delle scuole.

VIGILI URBANI - La polizia municipale informa la cittadinanza che venerdì 12 dicembre potrebbero verificarsi disagi alla circolazione per la eventuale partecipazione del personale alla sciopero generale nazionale, proclamato dalle organizzazioni sindacali Uil - Fpl, Cigl- Funzione Pubblica. Saranno assicurati i servizi essenziali previsti dalla normativa vigente. Ai cittadini che dovessero raggiungere gli uffici di via Dogali, si consiglia di informarsi preventivamente in merito al ricevimento del pubblico. Per informazioni contattare il  centralino 091. 6954111.

AMAP - La società informa che le segreterie nazionali Filctem-CGIL e Uiltec-UIL hanno aderito allo sciopero generale proclamato da Cgil e Uil, per l’intera giornata lavorativa di venerdì 12 dicembre. Pertanto, a causa dell’adesione allo sciopero da parte dei lavoratori, potrebbero verificarsi eventuali disservizi. La società, in conformità alla normativa vigente, assicurerà i servizi essenziali. Per qualsiasi informazione si potrà telefonare al numero 091.279111 (con risponditore automatico) o al numero verde 800 915333 (solo da telefono fisso).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero generale il 12 dicembre, previsto corteo anche a Palermo

PalermoToday è in caricamento