Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Contratti in scadenza e cantieri fermi, corteo degli edili in centro

I lavoratori chiedono il rinnovo del contratto e l'avvio dei cantieri finanziati dal Patto per Palermo. A preoccuparli i numeri del settore: solo nel 2017, nel capoluogo siciliano, sono andati in fumo un migliaio di posti di lavoro

I loro contratti sono in scadenza e i cantieri sono fermi al palo. Preoccupati da tutto questo, circa 2.500 edili siciliani, secondo i dati di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil, hanno partecipato allo sciopero nazionale proclamato dai sindacati. I manifestanti, arrivati da tutta la Sicilia, hanno sfilato in corteo da piazza Verdi fino in via Volta, dove si trova la sede dell'Ance, l'associazione dei costruttori edili. Chiedono di sbloccare i cantieri e il rinnovo dei loro contratti. "Nonostante gli annunci degli investimenti nel settore a Palermo - scrivono in una lettera inviata ad Orlando qualche giorno - si continua a registrare un continuo calo degli investimenti e degli occupati".

I numeri disegnano un settore in crisi: in Sicilia, nel 2017, sono andati in fumo 11 mila posti di lavoro nell'edilizia, un migliaio solo a Palermo. Quarantamila i licenziamenti negli ultimi 10 anni. I sindacati fanno appello anche al neo presidente della Regione Nello Musumeci per sbloccare le procedure e chiedono all'Ance un'assunzione di responsabilità, rinnovando il contratto collettivo e aumentando la paga in una forbice compresa tra i 106 euro e 170 euro, a seconda dei livelli.

"Già persi 11 mila posti di lavoro, rinnovo dei contratti subito" | Video

Con lo scadere dell'anno non sono soltanto i lavori del settore edile a temere per il futuro: sono 200 i lavoratori della scuola a rischio. Questa Questa mattina si sono riuniti all'Ars per un sit-in e domani mattina saranno a palazzo d'Orleans. Continueranno a protestare fin quando non verrà approvato l'emendamento per la loro stabilizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contratti in scadenza e cantieri fermi, corteo degli edili in centro

PalermoToday è in caricamento