Il trattore si ribalta e lo schiaccia: grave uomo di 55 anni

Si tratta di un bagherese. L'incidente è avvenuto a Caronia: a causa delle gravità delle ferite riportate al fegato ed ai polmoni, è stato trasferito in elisoccorso all'Ismett di Palermo

Grave incidente sul lavoro, stamattina, a Caronia, in provincia di Messina: un bagherese di 55 anni, G.F. (queste le iniziali del nome) è rimasto gravemente ferito in seguito all'improvviso ribaltamento del trattore con cui stava lavorando in un podere di sua proprietà. Ancora da ricostruire la dinamica dell'incidente.

L'uomo è rimasto schiacciato dal mezzo agricolo: scattato l'allarme, sul posto sono subito giunti i soccorritori del 118 a bordo di un'ambulanza (Delta 29) del distaccamento di Santo Stefano Camastra con i medici Salvo Campione ed Antonino Vadalà ed i soccorritori professionali Antonio Scudieri e Vito Salerno.

Le condizioni del 55enne che ha riportato un grave trauma toracico ed addominale, sono apparse subito gravi e per questo è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Sant'Agata Militello, dove è stato operato per un'emorraggia interna.  Poi, a causa delle gravità delle ferite riportate al fegato ed ai polmoni, è stato trasferito in elisoccorso all'Ismett di Palermo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento