rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Sbarcano in mille, Orlando accoglie i migranti: "A Palermo per una vita migliore"

Al porto il sindaco ha seguito le operazioni: "Palermo - ha dichiarato - continua a fare la propria parte, con una organizzazione che vede la presenza costante e coordinata di tutte le istituzioni"

Anche Leoluca Orlando, insieme all'assessore alla Cittadinanza Sociale, Agnese Ciulla, ha seguito oggi al porto le operazioni di sbarco dei 1.096 migranti tratti in salvo nel Canale di Sicilia dalla nave "U. Diciotti" della Guardia costiera. Presenti in banchina pure gli operatori della protezione civile comunale e gli assistenti sociali comunali, oltre a quelli della Croce Rossa, ai militari delle Forze Armate, gli agenti delle Forze dell'ordine, il personale della Prefettura e dell'Asp, gli operatori di Oim e Unhcr.

"Palermo - ha dichiarato il sindaco Orlando - continua a fare la propria parte, con una organizzazione che vede la presenza costante e coordinata di tutte le istituzioni, del volontariato, delle autorità sanitarie, delle forze armate e della protezione civile, delle agenzie internazionali per dare accoglienza ed alleviare la sofferenza di uomini, donne e bambini che cercano in Europa una vita migliore".

"Ancora una volta voglio ringraziare la Prefettura di Palermo per l'importante lavoro di coordinamento fra tutti questi soggetti e da sindaco rivolgo il mio ringraziamento agli operatori comunali per la grande professionalità e per l'umanità con cui svolgono il proprio lavoro", ha chiuso Orlando. Mentre sono ancora in corso le operazioni di sbarco e identificazione dei migranti, sono già 68 i minori non accompagnati, fra cui 11 ragazze tra cui una giovane mamma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarcano in mille, Orlando accoglie i migranti: "A Palermo per una vita migliore"

PalermoToday è in caricamento