rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Nuovo sbarco al porto, soccorsi in 410: a bordo un bimbo nato sul barcone

Sono arrivati a bordo dalla nave della marina militare spagnola "Cantabria". Ad accoglierli la task force coordinata dalla Prefettura, i volontari della Caritas e il personale sanitario di Croce Rossa e Asp. Ci sono anche 6 donne incinte e 40 minorenni

Sono 410, tra i quali anche 40 minori e un bimbo nato sul barcone utilizzato per la traversata, i migranti arrivati stamattina al porto di Palermo. A soccorrerli e portarli sulla terraferma la nave "Cantabria" della marina militare spagnola, sulla quale hanno viaggiato 52 donne (sei delle quali incinte) e 358 uomini, accolti al molo Quattro Venti dalla task force coordinata dalla Prefettura, dai volontari della Caritas, della Croce Rossa, dai medici e dagli infermieri dell’Asp di Palermo.

Oggi, a Palermo, è la giornata del Dalai Lama. Il leader spirituale ha salutato la città durante l’incontro al Teatro Massimo incentrato sulla "Educazione alla gioia". Ad accoglierlo il sindaco Leoluca Orlando il quale ha colto l’occasione per ricordare ancora una volta l’importanza dell’accoglienza: “Queste persone sono palermitane. Dobbiamo avere compassione per loro. Sono nostri concittadini, basta discriminazioni".

Lo sbarco di oggi è il primo, al porto palermitano, dopo oltre un mese. Lo scorso 27 giugno sono arrivati in 877, provenienti da Nigeria, Sudan, Siria, Bangladesh, Marocco, Camerun, Togo, Costa d’Avorio, Tunisie e Algeria, e sbarcati dalla nave Vos Prudence. "Il numero di minori non accompagnati è cresciuto notevolmente", aveva dichiarato la portavoce di Save the Children Giovanna Di Benedetto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo sbarco al porto, soccorsi in 410: a bordo un bimbo nato sul barcone

PalermoToday è in caricamento