rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Politeama / Via Francesco Crispi

Sbarcati da una nave di Medici senza frontiere, al porto arrivano 590 migranti

L'imbarcazione, salpata dalle coste tunisine, ha soccorso nel Canale di Sicilia 362 migranti, dopo averne salvati altri 228 e trasferiti su un'altra nave. Le loro condizioni di salute non desterebbero preoccupazioni

Sono arrivati stamattina al porto 590 migranti sbarcati dalla nave “Bourbon Argos” di Medici senza frontiere. L’imbarcazione, salpata dalle coste di Zarzis (Tunisia), ha soccorso nel Canale di Sicilia 362 persone che si trovavano in condizioni precarie su tre gommoni, sui quali c’erano anche 57 donne e 2 bambini. Fortunatamente sembrerebbe che tutti i migranti siano arrivati in buone condizioni di salute.

Concluse le tre operazioni di salvataggio, l’equipaggio della “Bourbon Argos” aveva trasferito altri 228 migranti su un’altra nave di Medici senza frontiere: la “Dignity I”. Complessivamente, nelle precedenti 48 ore, le varie squadre dell’organizzazione umanitaria hanno recuperato con le loro navi quasi 1.300 migranti in undici diverse operazioni. Nel pomeriggio previsto l’arrivato di un’altra nave con 750 migranti diretti ad Augusta.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarcati da una nave di Medici senza frontiere, al porto arrivano 590 migranti

PalermoToday è in caricamento