Sperone, sassaiola contro i vigili del fuoco intervenuti per spegnere un incendio

Questa l'accoglienza riservata alle squadre del 115 in via Giuseppe di Vittorio. Pompieri incolumi dopo essersi rifugiati all'interno dei mezzi che invece hanno riportato alcune ammaccature. Indaga la polizia

I danni riportati da uno dei mezzi dei vigili del fuoco

Lancio di pietre e bottiglie contro i vigili del fuoco allo Sperone. E’ accaduto stanotte in via Giuseppe di Vittorio dove le squadre del 115 erano intervenute per domare le fiamme che stavano bruciando un grosso cumulo di rifiuti. Durante le fasi di spegnimento un gruppo di ignoti ha dato il via a una sassaiola e i vigili del fuoco si sono trovati costretti a rifugiarsi dentro i mezzi del distaccamento di Brancaccio per schivare le pietre.

Nessuno tra i componenti delle varie squadre è stato colpito, ma non si può dire lo stesso delle autobotti che hanno riportato diverse ammaccature. I vigili del fuoco si sono quindi allontanati per attendere l'arrivo delle volanti, tenendo d’occhio le fiamme e assicurandosi che non si propagassero o facessero altri danni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull'episodio ora indaga la polizia che ha acquisito le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza. Un caso simile è stato registrato la scorsa estate proprio allo Sperone. I vigili del fuoco erano intervenuti dopo la segnalazione di un cassonetto colmo di rifiuti e dato alle fiamme. Poi l'agguato. Una volta srotolate le manichette le squadre del 115 sono state investite da una pioggia di pietre e altri oggetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento