Cronaca Tribunali-Castellammare / Foro Italico Umberto I

Paura a Sant'Erasmo, in fiamme il camper usato da un clochard come rifugio

L'uomo è riuscito ad allontanarsi in tempo ed è rimasto illeso. Ai soccorritori ha detto di essere stato preso di mira da alcuni ragazzini. La scorsa estate era rimasto vittima di un'aggressione

La scorsa estate la brutale aggressione, quei colpi inferti senza pietà, ferendolo alle braccia e alle gambe. Oggi il camper che usava come rifugio, come "casa", è stato danneggiato da un incendio. Nel tardo pomeriggio le fiamme hanno avvolto il mezzo in cui si riparava Mohamed, senzatetto che staziona nei pressi del porticciolo di Sant'Erasmo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è riuscito ad allontanarsi in tempo ed è rimasto illeso. All'arrivo dei soccorritori avrebbe detto di essere stato preso di mira da alcuni ragazzini, che avrebbero lanciato qualcosa contro il suo camper. Poi le fiamme. Ricostruzione che adesso è al vaglio degli inquirenti. I vigili del fuoco, intervenuti per domare il rogo, stanno eseguendo tutti i controlli del caso e stanno verificando la presenza di liquido infiammabile. Sul posto, oltre alle squadre del 115, anche il personale sanitario del 118 e i volontari "Angeli della Notte". “Il camper del fratello Mohammed è andato a fuoco. Non sappiamo cosa possa essere successo – dice Claudio Li Vigni – È stato fatto tutto il possibile. Siamo esterrefatti ed arrabbiati. La polizia indaga e non esclusa nessuna pista. Adesso abbiamo bisogno della solidarietà di tutti per accudire il nostro fratello e i suoi amici a quattro zampe”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Sant'Erasmo, in fiamme il camper usato da un clochard come rifugio

PalermoToday è in caricamento