Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Sanità, in Sicilia via libera a 5.138 assunzioni

Si tratta di 1481 assunzioni riguardanti le graduatorie a partire dal 2003 e di 2044 stabilizzazioni (tra medici, infermieri e personale socio-sanitario e amministrativi). I restanti 1613 posti saranno coperti con mobilità e nuovi concorsi

Da sinistra Letizia Di Liberti, Salvatore Giglione, Ignazio Tozzo, Baldo Gucciardi e Pippo Di Giacomo

L'assessorato alla Salute della Regione Siciliana ha dato il via libera a 5.138 assunzioni nelle 18 aziende sanitarie e ospedaliere della regione. Si tratta di 1481 assunzioni riguardanti le graduatorie a partire dal 2003 e di 2044 stabilizzazioni (tra medici, infermieri e personale socio-sanitario e amministrativi). I restanti 1613 posti saranno coperti con mobilità e nuovi concorsi. Da questo momento, le aziende sanitarie della Sicilia potranno stipulare i primi contratti.

"Adesso spetta alle aziende procedere al reclutamento del personale. Noi come assessorato abbiamo dato l'autorizzazione a procedere. L'intenzione è quella di privilegiare in primo luogo il reclutamento nelle aree di emergenza-urgenza, dai pronto soccorso alle terapie intensive - dice l'assessore alla Salute Baldo Gucciardi -. Voglio sottolineare - aggiunge Gucciardi - un aspetto importante: questi numeri rispettano il tetto di spesa imposto dallo Stato ma allo stesso tempo anche l'equilibrio economico e finanziario di tutte le aziende ospedaliere e sanitarie siciliane. Le aziende hanno, dunque, le risorse necessarie per procedere al reclutamento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, in Sicilia via libera a 5.138 assunzioni

PalermoToday è in caricamento