Vent’anni dal primo trapianto di fegato eseguito in Sicilia: festa dell'Ismett a Villa Zito

Prevista la presenza del governatore Musumeci, dell'assessore Razza e del partner americano University of Pittsburgh Medical Center. Poi un convegno dal titolo “Immaginare il futuro del trapianto di fegato: costruire su 20 anni di esperienza all'Ismett”

Si svolgerà giovedì 11 luglio presso la Fondazione Banco di Sicilia (Villa Zito, via della Libertà 52) la cerimonia per celebrare i vent’anni dal primo trapianto di fegato eseguito in Sicilia all'Ismett di Palermo. La manifestazione si svolgerà a partire dalle ore 11.

Previsti, fra gli altri, gli interventi del Presidente della Regione Nello Musumeci, dell’assessore Regionale alla Sanità, Ruggero Razza, dei vertici di Ismett e del partner americano University of Pittsburgh Medical Center (Upmc).

Il giorno successivo, venerdì 12 luglio, sempre i locali della Fondazione Banco di Sicilia ospiteranno un convegno scientifico dal titolo “Immaginare il futuro del trapianto di fegato: costruire su 20 anni di esperienza all'Ismett” a cui parteciperanno tutti i Direttori dei Centri Nazionali Trapianto di Fegato ed esperti internazionali. Il convegno organizzato dall'Irccs Ismett  e da Upmc, è accreditato per Ecm e sarà accessibile -  per medici e addetti ai lavori - anche in diretta streaming (www.ismettliver2019.com).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Le celebrazioni del 20 ° anniversario del primo trapianto di fegato eseguito in Sicilia – sottolinea Angelo Luca, direttore di Ismett - saranno un'occasione per fare il punto su quanto è stato fatto in questi anni, ma soprattutto per presentare lo stato dell’arte del cluster Ismett /Ri.Med e i progetti che la Regione Siciliana, Upmc e la Fondazione Ri.Med hanno recentemente condiviso nel nuovo accordo-quadro decennale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

  • Incidente a Boccadifalco, schianto tra 2 auto: tre feriti, uno è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento