rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Trabia / Contrada Bragone

Mattone selvaggio a San Nicola, sigilli ad un fabbricato abusivo

Sequestrato dai carabinieri di Trabia un battuto cementizio dell'altezza di circa un metro sul quale poggia un fabbricato in muratura. Indagate 4 persone, tra cui il geometra che ha diretto i lavori

Quattro persone sono state denunciate dai carabinieri di Trabia per un manufatto abusivo realizzato a di San Nicola l'Arena. L'opera illegale, in contrada Bragone, è stata sequestrata. Si tratta di un battuto cementizio dell'altezza di circa un metro sul quale poggia un fabbricato in muratura, ancora allo stato grezzo ma dotato di impianto idrico ed elettrico.

Gli indagati sono una donna di 46 anni, proprietaria del terreno, un pensionato di 50 anni committente dei lavori, il quarantottenne titolare dell'impresa che li ha realizzati e un geometra di 43 anni che li ha diretti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattone selvaggio a San Nicola, sigilli ad un fabbricato abusivo

PalermoToday è in caricamento