rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Guardia costiera / Trabia

San Nicola l'Arena, lampare e reti da pesca non conformi a bordo: barche sotto sequestro

Trovata attrezzatura non autorizzata per la cattura delle specie ittiche su una decina di natanti. Sono in corso le operazioni di verifica per risalire all’identità dei proprietari delle imbarcazioni

Una decina di barche sotto sequestro al porticciolo turistico di San Nicola l'Arena, frazione del comune di Trabia. A bordo erano illecitamente detenuti attrezzi o strumenti non consentiti, non autorizzati o non conformi alla normativa vigente, per l’esercizio della pesca sportiva. Il provvedimento è scattato nei giorni scorsi, durante un controllo dei militari dell’Ufficio circondariale marittimo della Guardia costiera di Porticello, coordinati dal superiore Centro di controllo area pesca della Direzione marittima di Palermo

I marittimi hanno trovato sui natanti circa 5.000 metri di reti da posta e diverse fonti luminose, conosciute come lampare, di non facile rimozione. Sono tutt’ora in corso le operazioni di verifica per risalire all’identità dei proprietari delle imbarcazioni e la regolarità di tutta la relativa documentazione amministrativa ad essi connessa. Nei confronti dei trasgressori, una volta individuati, saranno elevate le sanzioni amministrative previste dalla vigente normativa in materia di pesca marittima e di diporto nautico, con multe che arrivano sino a 3.000 euro e con la confisca degli attrezzi e degli strumenti illecitamente detenuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Nicola l'Arena, lampare e reti da pesca non conformi a bordo: barche sotto sequestro

PalermoToday è in caricamento