Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Via Agostino Catalano

La polizia festeggia San Michele Arcangelo, famiglie e giovani al "Family day"

Porte aperte oggi alla caserma Lungaro dove la Questura ha organizzato alcune iniziative per avvicinare la società civile alle istituzioni

Scolaresche nella sala operativa a seguire le chiamate d’emergenza, famiglie e giovani nello spiazzale della caserma aperta per l’occasione e una messa celebrata dall’arcivescovo Corrado Lorefice in Cattedrale. Questi gli ingredienti del Family day organizzato dalla Questura palermitana nella giornata in cui la polizia, in tutta Italia, festeggia il suo santo patrono san Michele Arcangelo. L’evento che si è tenuto oggi all’interno della caserma “Pietro Lungaro” di via Agostino Catalano 26 rientra tra le iniziative portate avanti dalla polizia per avvicinare la società civile alle Istituzioni, in un percorso di legalità condivisa e partecipata.

Alcune scuole cittadine, hanno avuto l’opportunità di visitare gli uffici della polizia tra cui la sala operativa, “cuore pulsante” della Questura dove i ragazzi hanno vissuto, da protagonisti, la gestione delle chiamate al “113” ed i conseguenti interventi e di vedere all’opera diverse articolazioni locali e “Reparti Speciali” come Scientifica, Stradale, Ferroviaria, Postale, il Reparto Volo, la Squadra Artificieri, le unità cinofile antiesplosivo, la Squadra Nautica, il reparto a cavallo e i sommozzatori. 

Difensore del popolo di Dio, vincitore nella lotta del bene contro il male, san Michele Arcangelo fu proclamato patrono e protettore della polizia da Papa Pio XII il 29 settembre 1949, per la naturale assonanza con la missione assolta quotidianamente, con professionalità ed impegno, da ogni singolo operatore. Il poliziotto infatti è chiamato ogni giorno ad assicurare il rispetto delle leggi, l’ordine e la sicurezza dei cittadini a favore dei quali orienta il suo servizio che trova espressione e sintesi nel motto “sub lege libertas”. E a questo impegno costante la Polizia di Stato unisce altresì la straordinaria funzione di soccorso ed assistenza pubblica rappresentata nel suo stemma araldico con la doppia fiaccola incrociata.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia festeggia San Michele Arcangelo, famiglie e giovani al "Family day"

PalermoToday è in caricamento