San mauro, incontro con la scuola sulle testimonianze della II guerra mondiale nel borgo

Evento "Celebriamo il 70° Anniversario della liberazione: ricordi e testimonianze della II guerra mondiale", promosso dall'Istituto "Pollina - San Mauro Castelverde", con le collaborazioni del Comune di San Mauro Castelverde e l'A.N.P.I. Mostra fotografica degli anni della guerra nel borgo madonita ed interventi di alcuni relatori.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ad ospitare alunni, insegnanti e relatori dell'evento, l'Aula Consiliare della cittadina madonita. L'evento "Celebriamo il 70° Anniversario della liberazione: Ricordi e Testimonianze della II Guerra Mondiale a San Mauro", proposto dall'Istituto Comprensivo "Pollina - San Mauro Castelverde", ideato dalla Prof.ssa Maria Militello, in collaborazione con il Comune di San Mauro Castelverde e l'A.N.P.I., ha raccolto una buona partecipazione.

La manifestazione aveva come obiettivo quello di affrontare l'argomento storico contestualizzandolo nel borgo madonita. Una mostra fotografica allestita con immagini degli anni della guerra, non solo scene bellicose ad essere immortalate, ma anche scorci di San Mauro e scene di vita quotidiana, grazie al contributo di numerosi maurini che non hanno esitato a concedere propri ricordi familiari per condividerli e renderli visibili ai più. L'incontro è iniziato con i saluti dell'Assessore alla Pubblica Istruzione Nino Daino, il quale ha accolto i presenti e portato i saluti dell'Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco dott. Giuseppe Minutilla.

Presente anche il Dirigente Scolastico Prof.ssa Antonella Cancila, la quale ha manifestato compiacimento per la manifestazione che si stava realizzando. A seguire la Prof.ssa Militello ha spiegato le ragioni e le finalità di questa particolare lezione di storia, anche locale, contestualizzata al borgo, spiegando alcune immagini esposte. Anche il Minisindaco Giusy Drago ha preso la parola per esternare un pensiero riguardo agli anni della guerra e portare i saluti della Minigiunta e Mini Consiglio Comunale. Poi è stata la volta del Prof. Gioacchino Cannizzaro, originario del borgo Madonita, che ha portato i saluti dell'A.N.P.I. ed ha affrontato aspetti storici di quegli anni a San Mauro. Così è intervenuto l'Arch. Antonio Zito, figlio del partigiano ucciso Mauro Zito, che ha portato a conoscenza del pubblico le vicende familiari e non solo, che ha visto il padre tra i protagonisti degli avvenimenti storici discussi. Il pubblico numeroso costituito da alunni, ma non solo, ha assistito con attenzione all'incontro. Sul finire un video realizzato dagli alunni, con una intervista ad un anziano del borgo, sopravvissuto all'evento bellico, ha raccontato la sua esperienza. A conclusione dell'evento è intervenuto il Sindaco Minutilla, il quale oltre a ringraziare i presenti e gli organizzatori, ha portato alla luce ricordi e testimonianze che gli erano stati trasmessi.

Album con le foto dell'evento nella pagina Facebook del Comune di San Mauro: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1705494726356908.1073741838.1647956535444061&type=3

Nella foto da sinistra: Assessore alla Pubblica Istruzione Nino Daino, Dirigente Scolastico Prof.ssa Antonella Cancila, Prof.ssa Maria Militello, MiniSindaco Giusy Drago, Prof. Gioacchino Cannizzaro, Arch. Antonio Zito, Sindaco dott. Giuseppe Minutilla, video con anziano del luogo.

Torna su
PalermoToday è in caricamento