Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Meccanico morto a San Martino, svolta nelle indagini: era con una donna

Dopo il ritrovamento del corpo di Giuseppe Nuccio, i carabinieri sono risaliti all'identità di donna che si sarebbe appartatata con lui. Lei sarebbe fuggita dopo che l'uomo avrebbe accusato un malore. E' stata denunciata per omissione di soccorso

San Martino delle Scale, svolta nelle indagini sul ritrovamento del meccanico morto (foto archivio)

Svolta nelle indagini avviate dopo il ritrovamento di un cadavere nelle campagne di San Martino delle Scale. A notare il corpo ormai esanime del palermitano Giuseppe Nuccio, meccanico di 47 anni residente a Brancaccio, è stata una donna che stava facendo footing. I carabinieri di Monreale sono riusciti a risalire all'identità di un'altra donna che si sarebbe appartata con lui in quella zona frequentata da coppiette. Dopo ore di interrogatorio avrebbe ammesso di essere stata con il meccanico fino a pochi momenti prima della sua morte.

La donna, fermata dai militari e messa sotto pressione, avrebbe raccontato di aver avuto una relazione con Nuccio, con il quale si era appartata nelle campagne di San Marino delle Scale. Durante il loro incontro il meccanico avrebbe accusato un malore. Per lei, che sarebbe fuggita impaurita abbandonando l'uomo al proprio destino, è scattata una denuncia per omissione di soccorso. Nel pomeriggio di oggi è stata programmata l'autopsia sul corpo di Giuseppe Nuccio che servirà a stabilire le cause del decesso. I militari però non avrebbero trovato alcun segno di violenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meccanico morto a San Martino, svolta nelle indagini: era con una donna

PalermoToday è in caricamento