rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca San Giuseppe Jato

San Giuseppe, in casa una pistola non registrata: arrestato agricoltore

I carabinieri hanno trovato un revolver 7,65 con la matricola abrasa nascosto nell'intercapedine tra muro e armadio della camera da letto. Nei guai un 58enne. L'arma inviata al Ris di Messina per i controlli

I carabinieri hanno arrestato un bracciante agricolo, V.B. di 58 anni di San Giuseppe Jato, per detenzione illegale di arma da fuoco. I militari hanno trovato una pistola 7,65 con la matricola abrasa nascosta nell'intercapedine tra muro e armadio della camera da letto. Nell'arma c'erano anche cinque proiettili.

"Il revolver - dicono dal comando provinciale - è stato spedito ai Ris di Messina per le analisi balistiche ed esaltazione matricolare, al fine di accertarne l’esatta provenienza e se sia stata utilizzata in azioni delittuose". L'uomo, nel corso dell’operazione, ha detto ai militari di averla ereditata dal proprio genitore deceduto. Dopo la convalida dell'arresto è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di presentazione in caserma per tutti i giorni fino alla data del processo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuseppe, in casa una pistola non registrata: arrestato agricoltore

PalermoToday è in caricamento