San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

L'uomo si chiamava Nunzio Agnello: viveva con la madre, il fratello e una sorella. Sul cadavere rinvenute delle ferite. Sul posto medico legale e il pm di turno, che indagano con i carabinieri della compagnia di Monreale per accertare le cause della morte

Un uomo di 41 anni è stato trovato morto questa mattina nel marciapiede di fronte casa a San Cipirello, in via IV novembre. Non si esclude l'ipotesi dell'omicidio: sul cadavere sono state rinvenute ferite al volto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno constatato la morte di Nunzio Agnello. L’uomo viveva con la madre, il fratello e una sorella. Il medico legale e il pm di turno indagano con i carabinieri della compagnia di Monreale. Sul corpo di Agnello è stata disposta l'autopsia, che potrà servire a chiarire le cause del decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • "Non ce n'è Coviddi!": ecco il videogioco per salvare Mondello dal virus

  • Tony Sperandeo: "Bestemmio ma vado in chiesa, ho superato la mia disgrazia"

  • Droga, furti ed estorsioni col benestare dei boss: due gruppi si dividevano la città, 20 arresti

  • Aveva un tumore al fegato, donna salvata da un intervento all'Ismett

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento