Cronaca Borgetto / Frazione di Romitello

Borgetto, trovato morto l'anziano scomparso da una Rsa

I responsabili della struttura che ospitava Salvatore Vitale (86 anni) ne avevano denunciato la scomparsa venerdì. Dopo giorni di ricerche il corpo dell'uomo è stato rintracciato vicino al letto di un fiume, a poche centinaia di metri dalla residenza che si trova nella frazione di Romitello

Trovato morto l’anziano scomparso venerdì da una residenza sanitaria di Romitello. Si sono concluse nel peggiore dei modi le ricerche di Salvatore Vitale, l’uomo di 86 anni nato a Balestrate e da tre mesi ospite di una struttura della frazione di Borgetto. Il suo cadavere è stato rintracciato in una zona impervia, nel letto di un fiume che si trova a poche centinaia di metri dalla Rsa.

A lanciare l’allarme la scorsa settimana erano stati gli stessi operatori della residenza sanitaria. In poco tempo è stata attivata la macchina delle ricerche che ha coinvolto i carabinieri, i forestali, i vigili del fuoco e i tecnici del soccorso alpino che hanno battuto in lungo e in largo la frazione di Borgetto, estendendo ora dopo ora il raggio d’azione e cercando di capire dove potesse essersi diretto Vitale.

Le ricerche, interrotte nella tarda serata di ieri, sono riprese stamattina. Un militare della stazione di Borgetto, ipotizzando che potesse essere caduto in un vallone vicino alla Rsa, si è arrampicato in un punto quasi inaccessibile che ha reso necessario l’intervento dei forestali per rimuovere parte della vegetazione che ostruiva il passaggio.

Il corpo di Vitale (foto allegata) si trovava proprio lì, vicino al letto del fiume. Sul posto è intervenuto il medico legale per l’ispezione del cadavere al termine della quale la Procura ha chiesto di eseguire l’autopsia al Policlinico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgetto, trovato morto l'anziano scomparso da una Rsa

PalermoToday è in caricamento