Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca A20

Si ferma con l'auto in galleria per farsi ammazzare, salvato sulla Palermo-Messina

La polizia è riuscita a sventare una tragedia. Potagonista un palermitano di 53 anni, che si era allontanato da casa manifestando intenzioni suicide. Dopo avrebbe assunto alcol e farmaci e si sarebbe messo alla guida

Tentato suicidio in galleria sulla Palermo-Messina (foto Google)

Dopo aver assunto un cocktail di alcol e farmaci si era fermato con la sua auto nella corsia di sorpasso, all’interno di una delle gallerie lungo la Palermo-Messina, con l'obiettivo di farsi ammazzare e rischiando di provocare un catastrofico incidente. La polizia ha rintracciato nella zona del Messinese un palermitano di 53 anni che si era allontanato da casa manifestando ai propri cari l'intenzione di togliersi la vita.

I familiari hanno quindi lanciato l’allarme al 113 intorno alla mezzanotte. Il capo turno della centrale operativa ha seguito alla lettera il protocollo aprendo un canale preferenziale con il gestore telefonico del ricercato. "A distanza di qualche minuto - spiegano dalla Questura - sono state fornite le coordinate che gli agenti hanno elaborato localizzando il veicolo". L’uomo aveva già raggiunto l’area del Messinese.

I poliziotti, grazie alla collaborazione dei colleghi della stradale di Sant’Agata di Militello, hanno raggiunto l’auto con a bordo il 53enne trovandolo in stato di incoscienza. A quel punto i poliziotti hanno bloccato il traffico evitando quella che, trovandosi all’interno di una galleria senza vie di fuga agevoli, sarebbe potuta diventare una tragedia. Il palermitano è stato quindi soccorso e portato in un ospedale messinese dov’è tutt’ora ricoverato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ferma con l'auto in galleria per farsi ammazzare, salvato sulla Palermo-Messina

PalermoToday è in caricamento