Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Viale Diana

Si era perso in Favorita, la polizia municipale ritrova un ragazzino

E' stato notato dagli agenti del Nucleo cinofili mentre passeggiava lungo viale Diana. Non avendo visto i genitori all'uscita da scuola stava cercando di tornare a casa. In un altro intervento catturato un cane che aveva morso la madre della sua padrona

Un ragazzino smarrito e una donna aggredita da un cane sono stati salvati dalla polizia municipale. Sono questi gli ultimi due interventi portati a termine dal Nucleo cinofili dei vigili urbani. Per il primo episodio gli agenti sono entrati in azione nella zona del Parco della Favorita, dove un tredicenne in stato confusionale è stato notato dagli agenti mentre passeggiava in viale Diana. Grazie a una breve indagine sono stati rintracciati i suoi genitori, preoccupati per non averlo trovato all’uscita da scuola. Si era perso nel tentativo di tornare a casa da solo.

Il secondo intervento è avvenuto in piazza Bartolomeo da Messina, nella zona dei cantieri navali. In questo caso gli agenti sono stati allertati dalla proprietaria di un cane che, per un improvviso raptus, si era avventato sulla madre della proprietaria mordendola e senza permettere a nessuno di avvicinarsi. Gli agenti intervenuti nell'abitazione hanno anche scoperto che l'animale, un paio di giorni prima, aveva aggredito un'altra componente del nucleo familiare.

D'accordo con la proprietaria dell'animale, cui spetterà sostenere il relativo costo, è stato richiesto l'intervento di una associazione privata i cui operatori hanno accalappiato l'animale che è stato trasferito presso una struttura privata. Le persone vittime dell'aggressione sono state poi medicate presso il centro vaccinazione dell'Asp. Il sindaco Orlando ha espresso il suo apprezzamento per gli interventi svolti dal personale della polizia municipale, "testimonianza dell'impegno quotidiano come strumento di servizio ai cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si era perso in Favorita, la polizia municipale ritrova un ragazzino

PalermoToday è in caricamento