Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Operazione "Mare sicuro", guardia costiera salva 17 persone tra venerdì e sabato

Prosegue a ritmo serrato l'intensa attività di vigilanza della direzione marittima della Sicilia Occidentale. In tutto sono impegnati oltre 150 militari tra personale a terra ed imbarcato e 28 unità navali

Prosegue a ritmo serrato l'intensa attività di vigilanza della direzione marittima della Sicilia Occidentale nell’ambito dell’operazione "Mare Sicuro", finalizzata a garantire la sicurezza in acqua e sulle spiagge lungo i circa 800 chilometri di costa di giurisdizione. Lo fa sapere la guardia costiera attraverso una nota. "Quest'attività - si legge - è volta, come sempre, a garantire una adeguata sicurezza ai cittadini e ai turisti che hanno scelto le coste siciliane per trascorrere le loro vacanze".

In tutto sono stati impiegati oltre 150 militari tra personale a terra ed imbarcato e 28 unità navali. Nelle sole giornate di venerdì 13 e sabato 14 agosto sono stati effettuati oltre 300 controlli tra ispezioni a bordo di unità da diporto e verifiche nelle strutture balneari, con l'elevazione di 34 sanzioni amministrative per il mancato rispetto delle normative di riferimento. Eseguiti anche 7 interventi di soccorso e tratte in salvo 17 persone.

"Il personale impegnato nei controlli - dicono dalla guardia costiera - ha svolto una capillare attività di prevenzione, constatando, in generale, una attenta applicazione delle norme sulla sicurezza della balneazione. Particolare attenzione è stata dedicata al rispetto delle norme sul distanziamento lungo le spiagge più affollate. Del dispositivo messo in atto per la giornata del 15 agosto, è stato fatto cenno anche nel corso della videoconferenza col ministro dell’Interno, durante il Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, in Prefettura a Palermo alla presenza, tra gli altri, del comandante generale del Corpo delle capitanerie di porto - guardia costiera, l'ammiraglio ispettore capo Nicola Carlone. La guardia costiera raccomanda di mantenere sempre comportamenti responsabili ed improntati alla sicurezza dei bagnanti. Per le emergenze in mare è attivo, senza interruzioni, il numero blu 1530".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Mare sicuro", guardia costiera salva 17 persone tra venerdì e sabato

PalermoToday è in caricamento