"Mancano i frigoriferi negli asili e il Comune consiglia di rivolgersi ai vicini..."

A dirlo è Sabrina Figuccia, consigliere comunale, che sta facendo un giro ispettivo nelle strutture comunali: "Diversi nidi non hanno in dotazione i congelatori e i vertici dell’assessorato alla Pubblica istruzione hanno consigliato ai responsabili di trasportarli nelle poche strutture più 'fortunate'"

“Locali danneggiati, muffa alle pareti, giochi per i bambini rotti, cucine chiuse e, in molti casi, assoluta assenza di frigoriferi o congelatori dove conservare i cibi. E questi solo soltanto alcuni esempi”. Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc, che prosegue: “Come avevo preannunciato, in queste settimane sto facendo un giro ispettivo negli asili nido comunali, e purtroppo ho constatato di prima mano come le carenze siano davvero tante".

A cominciare dai frigoriferi o congelatori, che spesso molti asili nido non hanno in dotazione. A questa mancanza, invece di provvedere con l’immediato acquisto degli elettrodomestici, i vertici dell’assessorato alla pubblica istruzione hanno pensato bene di “consigliare” ai responsabili degli asili dove non ci sono di far conservare i cibi, soprattutto il “pasto test” (la legge prescrive che uno dei pasti somministrati ai bimbi debba essere conservato per alcuni giorni in caso di intossicazione o di malori), di trasportarli nelle poche strutture più “fortunate” perché dotate di frigo.

Insomma, quando si dice che il rimedio è peggio del male. Infatti, come si fa a garantire l’igienicità o la perfetta conservazione dei pasti se questi devono essere sballottati da una parte all’altra della città, con il troppo caldo o il troppo freddo micidiali agenti che possono alterare i cibi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per evitare questo scempio, stamane ho presentato al sindaco Orlando un’interrogazione urgente per conoscere i motivi che impediscono al Comune l’acquisto di frigo o congelatori, indispensabili strumenti per assicurare la perfetta conservazione del cibo per i bimbi, ma soprattutto come vengono spese le risorse economiche che dovrebbero essere destinate all’acquisto di questi indispensabili strumenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Ditta privata danneggia conduttura, mezza città senz'acqua

  • Ucciso con 57 coltellate da moglie e figli a Falsomiele, il giudice: "Non ci fu crudeltà"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento