Cronaca Politeama / Piazza Verdi Giuseppe

Si rifiuta di pagare il posteggiatore, ruote tagliate all'assessore Di Marco

Il fatto risale a giugno, ma il sindaco lo ha reso noto solo oggi. L'assessore alle attività produttive si trovava nei pressi del Teatro massimo. Orlando: "Presentato dossier in Procura per accertare collegamenti fra questi uomini e cosche mafiose"

L'assessore comunale Marco Di Marco

Si rifiuta di dare soldi al parcheggiatore all'uscita del ristorante e gli danneggiano la macchina. La vittima in questione questa volta è stato l'assessore comunale allo Sviluppo ed alle Attività Produttive Marco Di Marco. Il fatto risale al mese di giugno. L'assessore si trovava nei pressi di piazza Verdi, alle spalle del Teatro Massimo, quando, all'uscita dal ristorante, ha trovato gli pneumatici della sua auto tagliate.

A renderlo noto questo pomeriggio è stato il sindaco Leoluca Orlando che poi ha dichiarato: "In questa città non verrà tollerato un sistema di illegalità diffusa - poi prosegue -. Il posteggiatore abusivo, che negli anni passati era qualcuno che chiedeva l'obolo, oggi è diventato un modo per il controllo illegale del territorio, con piccoli gruppi di controllo violenti''.

Poi il sindaco ha detto di aver presentato un dossier in Procura, nelle scorse settimane, ''per chiedere a magistratura e forze dell'ordine di accertare eventuali collegamenti con le cosche mafiose di riferimento del territorio, nel quale esercitano esercitano attività di posteggio abusivo''

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rifiuta di pagare il posteggiatore, ruote tagliate all'assessore Di Marco

PalermoToday è in caricamento