Cronaca Partinico

Sorpresi mentre rubano 100 chili di rame dalla chiesa madre: arrestati

Segnalati strani movimenti all'esterno della chiesa di Caltabelotta, poi l'arrivo dei carabinieri: con l'accusa di furto è finito in manette un uomo di Partinico, insieme a un venticinquenne di origine romena

Sorpresi dai carabinieri mentre portavano via più di cento chili di rame rubati nella chiesa madre di Caltabellotta. Con l'accusa di furto sono state arrestate due persone. Si tratta di Donato Bronzino, 44 anni, di Partinico, e Alexandru Cantorianu, venticinquenne di origine romena residente a Partinico. I militari hanno fermato i due mentre stavano trasportando 110 chili di rame proveniente dalla chiesa, all’interno della quale esistono tuttora dei pregevoli mosaici e statue.

Ieri sera, intorno alle 22, alcuni residenti nei pressi della chiesa, insospettititi da alcuni rumori, hanno allertato il 112 segnalando strani movimenti nel cortile antistante l'edificio. I carabinieri, giunti poco dopo, hanno fermato l’auto dei due, che - fanno sapere i militari - "nel frattempo avevano terminato di asportare, strappando letteralmente a martellate e con l’uso di pinze, il rame ben tassellato al muro di cinta ed a caricarlo nel cofano dell’auto". All’alt dei militari la coppia non avrebbe dato credibili spiegazioni sul materiale trovato a bordo della loro auto.

I due malviventi, al termine delle operazioni di rito, su disposizione del pubblico ministero di turno, sono stati posti agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni di Partinico. Il metallo sequestrato la scorsa notte è già stato messo a disposizione per la riconsegna al legittimo proprietario.

L'edificio era stato già nei mesi precedenti oggetto di furti. Dallo storico muro di cinta e dalle secolari gradinate, infatti, era stata asportata la maggior parte del rame che costituiva le grondaie ed i paracqua a protezione dell’antica struttura. L’arciprete della chiesa, don Giuseppe Marciante, aveva denunciato nel dicembre dello scorso anno, altri furti dello stesso tipo. Fino a ieri, di tutta la protezione in rame precedentemente esistente, oltre 150 metri, ne erano rimasti appena 15. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi mentre rubano 100 chili di rame dalla chiesa madre: arrestati

PalermoToday è in caricamento