Sorpreso dai poliziotti mentre ruba rame alla stazione dei treni: arrestato

E' successo nel deposito di Parco Chiovara, nella zona di via Oreto. In manette un pregiudicato di 46 anni. Gli agenti sono intervenuti quando hanno ricevuto una comunicazione dalla centrale operativa che segnalava una presenza sospetta, catturata dalle immagini di videosorveglianza

L'arresto eseguito dalla Polfer

Ruba rame alla stazione dei treni e viene arrestato dalla polizia. In manette - dopo un blitz della polizia ferroviaria - è finito Salvatore Caruso, pregiudicato palermitano di 46 anni. E' successo nell'impianto ferroviario chiamato “Parco Chiovara”, nella zona di via Oreto. E' successo sabato notte, poco prima delle 2. "Il raid, se fosse stato messo a segno - dicono dalla questura - avrebbe potuto arrecare seri danni alla sicurezza e all’incolumità pubblica, con inevitabili ricadute sulla circolazione ferroviaria, oltre che un considerevole danno patrimoniale".

Gli agenti della Polfer sono intervenuti quando hanno ricevuto una comunicazione dalla centrale operativa che segnalava una presenza sospetta, catturata dalle immagini del sistema di videosorveglianza del deposito locomotive. "E' stato segnalato un uomo vestito di bianco che si aggirava tra i locomotori in sosta - spiegano dalla polizia -. Dopo essersi cambiato di abito ed aver indossato un vestito scuro, l'uomo adocchiato dagli agenti si è sistemato sotto un locomotore per poi uscire dopo alcuni minuti con una federa di cuscino bianca, all’apparenza contenente qualcosa di pesante al suo interno. Quindi si è allontanato trovando rifugio in una carrozza in disuso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti, attraverso la costante visione delle immagini di videosorveglianza, oltre a seguire tutte le fasi del furto, hanno anche riconosciuto chiaramente l’autore. Caruso infatti è un volto loro noto per i suoi precedenti e per essere stato già arrestato in diverse occasioni tra il 2014 ed il 2017. Gli agenti hanno così sorpreso il 46enne, che nel frattempo si era cambiato gli abiti, all’interno della carrozza indicata con accanto la refurtiva, ovvero numerosi cavi di rame per la messa a terra, della lunghezza complessiva di circa 3 metri e per il peso di oltre 10 chili. Caruso è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato, mentre la refurtiva è stata riconsegnata a Trenitalia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento