rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Rsu Cgil Fp: "Chiesto l'inserimento del bonus energia nelle buste paga per i dipendenti comunali"

L'istanza per il pagamento dell’emolumento accessorio una tantum per 13 mensilità nella misura del 1,5% dello stipendio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ieri giovedì 16 marzo 2023, il gruppo Rsu ha inviato al segretario generale, ragioniere generale ed alla dirigente del settore Risorse Umane, una nota per il pagamento dell’emolumento accessorio una tantum per 13 mensilità nella misura del 1,5% dello stipendio (bonus energia). Già nella riunione della delegazione trattante del 9 marzo scorso la sola Fp Cgil ed il gruppo Rsu avevano chiesto che venisse inserito in busta paga tale emolumento accessorio una tantum per 13 mensilità nella misura del 1,5% dello stipendio (bonus energia) previsto dalla L. di bilancio 197 del 29/12/2022.

"Bisogna dare corso alle leggi, ed in considerazione degli aumenti dell’energia elettrica, del gas e del carburante, ogni ristoro per i dipendenti, in questo caso per i dipendenti comunali possono essere di aiuto per riuscire ad arrivare a fine mese", dicono Luciano Ficile, Luigi D’Antona, Emanuele Muratore, Marco Leo, Gianfabio Monacò, Antonella Minasola e Michele Manca del gruppo Rsu Cgil Fp del Comune di Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rsu Cgil Fp: "Chiesto l'inserimento del bonus energia nelle buste paga per i dipendenti comunali"

PalermoToday è in caricamento