Rompe il naso della moglie a pugni: arrestato dai carabinieri

Un palermitano di 48 anni è finito in manette nel Bolognese. E' stata la stessa donna a chiamare il 112 per chiedere aiuto

Rompe il naso della moglie e viene arrestato dai carabinieri. Un palermitano di 48 anni è finito in manette nel Bolognese. L'accusa è di maltrattamenti in famiglia. Setto nasale fratturato e varie ecchimosi sul corpo, con una prognosi di 21 giorni: queste le conseguenze delle botte rimediate dalla moglie, una donna di 46 anni. L'aggressione è avvenuta nell'abitazione del piccolo comune di Baricella, dove la coppia vive, alle porte di Bologna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stata la stessa donna a chiamare il 112 per chiedere aiuto. Il palermitana l'avrebbe picchiata al culmine di una lite, scoppiata per motivi imprecisati. L'uomo era già conosciuto alle forze dell'ordine e non era la prima volta che alzava le mani sulla moglie. Anche i vicini di casa hanno chiesto l'intervento dei carabinieri. All'arrivo dei militari la donna aveva segni evidenti di violenza anche sul viso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

  • Coronavirus, in Sicilia 32 nuovi casi (più della Lombardia): 5 a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento