Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

A piedi da Palermo ad Aosta per Emergency: camminatore sardo pronto a partire 

Si chiama Roberto Gorini ed ha già tentato di girare l'Italia a piedi a marzo 2017, ma un problema ad un ginocchio lo ha fermato. Il 24 febbraio arriverà in città con una nave partita da Cagliari. A PalermoToday ha raccontato perché ha deciso di riprovarci

Roberto Gorini

A distanza di poco meno di un anno dal viaggio precedente, Roberto Gorini è pronto a ripartire per il giro d'Italia a piedi per Emergency. Il nuovo progetto del camminatore sardo, 53enne, prevede 100 giorni di cammino: da Palermo ad Aosta. Il prossimo 23 febbraio si imbarcherà da Cagliari per il capoluogo siciliano. Poi proseguirà il tour della Penisola facendo affidamento solo sulle sue gambe. 

"Amo - racconta Gorini a PalermoToday - il cammino, ho già fatto il periplo della Sardegna nel maggio 2016, poi un primo tentativo di giro d'Italia a marzo 2017, ma un problema ad un ginocchio mi ha fermato. Ora riparto! Visto che sarà uno sforzo notevole ho deciso di farlo per una buona causa ed ho pensato ad Emergency che seguo e sostengo nel mio piccolo da molti anni. Avrò il logo di Emergency su t-shirt e zaino e dove possibile incontrerò i gruppi di volontari sparsi per lo stivale. In modo da creare incontri per far conoscere l'operato dell'associazione umanitaria". 

A Palermo Gorini ci è già stato più volte: lo scorso marzo e poi di nuovo ad ottobre quando ha partecipato alla trasversale sicula. "La città è splendida - continua Gorini - e camminare in Sicilia è camminare nella storia". Chi volesse camminare con lui, oppure offrirgli ospitalità, può contattarlo inviando un messaggio privato alla pagina Facebook Cammino libero.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A piedi da Palermo ad Aosta per Emergency: camminatore sardo pronto a partire 

PalermoToday è in caricamento