menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passante ferroviario, prefetto convoca sindacati e Comune: sciopero operai rinviato 

L'azienda ha annunciato di stoppare il cantiere e di licenziare 250 lavoratori. Dal confronto, Cgil, Cisl e Uil si aspettano "notizie chiare sul futuro dell'opera e dei lavoratori"

Venerdì niente sciopero dei lavoratori della Sis, l'azienda che ha annunciato di stoppare il cantiere del passante ferroviario e di licenziare 250 persone. Le sigle sindacali hanno deciso di rinviarlo perchè invitate dal prefetto, Antonella De Miro, giovedì, a villa Whitaker in via Cavour, per discutere della vertenza. Alla riunione parteciperanno la Sis, Rfi, il Comune di Palermo e i sindacati degli edili di Cgil, Cisl e Uil.

Lo rendono noto Ignazio Baudo, Antonino Cirivello e Francesco Piastra, segretari generali di Feneal Uil Palermo, Filca Cisl Palermo Trapani e Fillea Cgil Palermo che parteciperanno all’incontro. “L’auspicio - affermano Baudo, Cirivello e Piastra - è che da questo confronto escano notizie chiare sul futuro dell’opera e dei lavoratori impegnati nella sua esecuzione”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento