rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Foro Italico Umberto I

Era in stato confusionale nelle acque del Foro Italico, ritrovato Giovanni Bonaccorso

La famiglia ha potuto riabbracciare il 32enne, scomparso due giorni prima dalla sua abitazione di via Albergheria. A salvarlo alcuni agenti di polizia, che si sono tuffati e lo hanno recuperato

Ritrovato e salvato dall’annegamento dopo le 48 ore di ansia vissute dai suoi familiari. La polizia ha individuato nella notte, nelle acque del Foro Italico, il 32enne Giovanni Bonaccorso, che si era allontanato dalla sua abitazione di via Albergheria e non era più tornato. A comunicarlo è stata la stessa famiglia, alle 2 della notte appena trascorsa, con un messaggio breve ma carico di gioia: "E' stato ritrovato, grazie a tutti!". Gli agenti delle volanti di polizia lo hanno visto in mare, in stato confusionale, e si sono tuffati per recuperarlo.

A presentare denunciare, due giorni fa, era stata la moglie Francesca, preoccupata per non averlo più visto tornare. "Mio marito - aveva raccontato la donna - non sta bene. E' cardiopatico e schizofrenico. Sabato scorso è stato dimesso dall'ospedale e siamo tornati a casa, ma si è ripreso del tutto. Sono molto preoccupata, non so se è lucido in questo momento". Ansie e paure che diventano solo un lontano ricordo per la sua famiglia, che lo ha potuto riabbracciare grazie al tempestivo intervento della polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era in stato confusionale nelle acque del Foro Italico, ritrovato Giovanni Bonaccorso

PalermoToday è in caricamento