menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scappa per raggiungere il fidanzatino, trovata in treno dopo 15 giorni di angoscia

Polizia in azione sul convoglio Cefalù-Palermo: individuata una palermitana di 17 anni che si era allontanata arbitrariamente da una casa famiglia (il giudice da due anni ha tolto la patria potestà a entrambi i genitori)

Ritrovata in treno dopo due settimane di angoscia. Gli agenti della polizia ferroviaria di Termini Imeree hanno rintracciato una ragazza palermitana di 17 anni che si era allontanata circa 15 giorni prima da una casa famiglia di Casteldaccia. E' successo a bordo del convoglio Cefalù-Palermo (TV 7977). L’adolescente da circa due anni è stata allontanata dalla propria famiglia di origine, perché ad entrambi i genitori il giudice ha tolto la patria potestà. "Una situazione vissuta con notevole disagio da parte della ragazza che ha rivelato di non voler più vivere in comunità", raccontano dalla polizia.

La diciassettenne sarebbe scappata per raggiungere il proprio fidanzato a Termini Imerese, ma agli agenti avrebbe manifestando anche la volontà di incontrare la madre. La giovane, tuttavia, su disposizione del Tribunale dei Minori, è stata riaffidata a una comunità di Casteldaccia. Per una curiosa coincidenza, sempre a bordo dello stesso treno, un ragazzo di 27 anni - trovato con 23 grammi di hashish - è stato denunciato.

"La polizia ferroviaria - fanno sapere dalla questura - alla luce anche dell’allarme terrorismo, oltre ai servizi in stazione ha intensificato anche quelli a bordo dei convogli ferroviari circolanti in Sicilia. I treni da scortare sono accuratamente individuati tra quelli che presentano tutte quelle situazioni che potrebbero compromettere la sicurezza del trasporto ferroviario e dei suoi utenti. Dall’inizio dell’anno la polizia ferroviaria di Palermo e provincia ha effettuato servizi di scorta con 161 pattuglie a bordo di 307 convogli". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento