rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Vigili del fuoco / Santa Flavia

Sospiro di sollievo, ritrovata grazie ai droni la 23enne dispersa nelle campagne di Santa Flavia

Le ricerche della giovane, di cui si erano perse le tracce, sono durate tre ore e mezza. In campo anche alcuni specialisti del nucleo elicotteri dei vigili del fuoco e i droni. La ragazza era nascosta dentro una casa disabitata

Santa Flavia può tirare un sospiro di sollievo. Si è conclusa con esito positivo la ricerca della ragazza di 23 anni dispersa nelle campagne di contrada Serradifalco. La giovane ieri nel primo pomeriggio si era allontanata da casa facendo perdere le sue tracce. Poi verso le 19 è stata ritrovata dai vigili del fuoco: era nascosta nel giardino di una proprietà privata, al momento non abitata, posizionata in un'area con una ricca vegetazione costituita da canneti e attraversata da un corso d’acqua.

Alle operazioni di soccorso, durate tre ore e mezza, hanno partecipato oltre ai vigili del fuoco di Palermo anche specialisti elicotteristi arrivati da Catania. Impiegati anche il team speleo, il nucleo cinofili e i droni. Con l’ausilio dei carabinieri, del personale del 118 e soprattutto dei parenti della giovane la ventitreenne è stata convinta ad uscire e successivamente affidata alle cure del personale medico. 


 

Allegati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospiro di sollievo, ritrovata grazie ai droni la 23enne dispersa nelle campagne di Santa Flavia

PalermoToday è in caricamento