Cronaca Oreto-Stazione / Via Archirafi

Dipendente Amat vede sfrecciare una bici del bike sharing rubata e avvisa la polizia

Gli agenti arrivati con una volante hanno rintracciato il mezzo che era stato portato via dagli stalli di via Archirafi. L'uomo trovato in sella è stato accompagnato in Questura e denunciato

La bici rubata in via Archirafi, riverniciata e poi recuperata

Se l’è visto sfrecciare davanti con la sua bici rossa fiammante nella zona di piazza Magione ma ha riconosciuto la sella, il manubrio e il cestino portaoggetti: era uno dei mezzi a due ruote del bike sharing riverniciata. Quindi ha subito chiamato la polizia per fornire una descrizione dell’uomo, consentendo a una volante di intervenire e bloccarlo in via Santa Teresa, vicino allo Spasimo.

A lanciare l’allarme è stato un dipendente dell’Amat, la società che gestisce il servizio di trasporto pubblico e i mezzi condivisi. Secondo quanto ricostruito dagli agenti si trattava di una bici che era stata rubata dagli stalli di via Archirafi, a pochi passi da via Lincoln. Come accaduto a ottobre scorso quando qualcuno ha rotto i supporti e rubato otto bici, alcune delle quali ritrovate.

L’uomo che si trovava a bordo della bici è stato accompagnato in Questura per accertamenti ed è stato denunciato per ricettazione. Si tratta di un 37enne palermitano. Gli investigatori dovranno inoltre chiarire se sia stato lui a rubare e modificare la bici, smontando anche il parafango posteriore, o se l’abbia acquistata da qualcuno senza preoccuparsi della sua provenienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendente Amat vede sfrecciare una bici del bike sharing rubata e avvisa la polizia

PalermoToday è in caricamento