Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Treni, incendio vicino Termini: ad Agrigento con due ore di ritardo

Un viaggio quasi interminabile per cinquanta passeggeri, partiti puntualmente dalla stazione centrale. Dopo mezz'ora di marcia, il mezzo è stato bloccato dal capotreno per un rogo che aveva colpito la zona compresa tra Aliminusa e Montemaggiore Belsito

Incendio nella zona di Termini, treno per Agrigento ritarda di due ore (foto archivio)

Quattro ore per raggiungere Agrigento a causa di un incendio vicino alla linea ferrata. Viaggio "interminabile" per una cinquantina di passeggeri, partiti dalla stazione centrale di Palermo alle 15.50. Dopo poco meno di mezz'ora di marcia, però, il mezzo è stato fermato a causa di un rogo nella zona di Termini Imerese.

Il treno era partito regolarmente all'orario prefissato, salvo poi essere fermato dal capotreno, che ha comunicato ai passeggeri la presenza di un incendio che aveva interessato la zona compresa tra Aliminusa e Montemaggiore Belsito. A quel punto i passeggeri sono stati fatti scendere alla stazione, mentre il treno ed il personale di bordo sono rientrati nel capoluogo palermitano.

I cinquanta sfortunati hanno dovuto aspettare l'arrivo, stimato in venti minuti, di un pullman che li avrebbe condotti a Roccapalumba, così da proseguire lungo tragitto con destinazione Agrigento. Ma la loro attesa si sarebbe prolungata di circa due ore, riuscendo così finalmente a raggiungere la città della Valle dei templi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, incendio vicino Termini: ad Agrigento con due ore di ritardo

PalermoToday è in caricamento