Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Ritardi nei pagamenti, dipendenti Amat senza stipendio per Pasqua

Alla base un problema tecnico riconducibile alla banca. L'azienda prima ha comunicato il pagamento di un acconto del 50%, poi dell'intera somma. Ma i soldi sono arrivati solo a pochi. Dall'Amat: "Giorno 3 aprile soldi sul conto"

(foto archivio)

Ritardi nei pagamenti, dipendenti Amat senza stipendo per Pasqua a causa di un problema tecnico della banca. A sollevare la questione sono stati i lavoratori e i sindacati dopo aver ricevuto lo scorso 28 marzo una prima comunicazione nella quale si affermava che "non essendo ancora disponibili le somme dei trasferimenti già effettuati dall'Amministrazione comunale si sarebbe provveduto al pagamento in acconto del 50% entro venerdì 30 marzo". Una situazione che ha creato non pochi disagi ai lavoratori che si sono trovati a fronteggiare i preparativi delle feste pasquali senza le retribuzioni del mese di marzo. Ma il presidente dell'Amat, Antonio Gristina, oggi rassicura: "Il 3 aprile tutti avranno sicuramente i soldi sul loro conto".

Dopo il primo ordine di servizio, datato 28 marzo e firmato dal presidente Antonio Gristina, l'Amat ha inviato un secondo comunicato rettificando parzialmente l'informazione del giorno precedente: "Pur essendo pervenuta soltanto in queste ore la disponibilità di parte delle somme attese, si è proceduto al pagamento dell'intera retribuzione del mese di marzo, sempre con la disponibilità delle stesse per venerdì 30 marzo". Ma ad oggi sembrerebbe che solo pochi dipendenti avrebbe ricevuto lo stipendio, ovvero quelli che hanno il conto corrente in Banca Nuova.

"Fino a ieri mattina - spiega a PalermoToday Antonio Gristina, presidente di Amat - abbiamo ricevuto rassicurazioni da parte della banca. Nel pomeriggio, alle 16, è arrivata la comunicazione di un blocco sul circuito dei pagamenti Sepa. Lo stesso problema mi risulta che l'abbiano avuto alla Rap. Ci spiace per l'accaduto, che tra l'altro riguarda tutti noi, ma nessuno ha piacere a pagare in ritardo. C'è stato un problema di liquidità non ancora risolto che non consente la gestione con regolarità, non solo per le retribuzioni ma anche per il resto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritardi nei pagamenti, dipendenti Amat senza stipendio per Pasqua

PalermoToday è in caricamento