Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Partanna-Mondello

Rita Dalla Chiesa sceglie Palermo, acquistata casa a Mondello

La presentatrice televisiva, figlia del generale Carlo Alberto ucciso nel settembre del 1982, ha comprato una casa di pescatori nei pressi della piazza principale. "Spero di poter trascorrere molto del mio tempo libero qui". Ristrutturazione affidata all'architetto Riccardo Agnello

Rita Dalla Chiesa durante una cerimonia in memoria di suo padre - @TmNews/Infophoto

Palermo avrà una cittadina "onoraria" in più. La presentatrice televisiva Rita Dalla Chiesa, figlia del generale Carlo Alberto, ha scelto Mondello come luogo dove trascorrere in tranquillità le sue giornate. Dagli annunci fatti negli anni scorsi, adesso, è passata ai fatti acquistando una casetta di pescatori nei pressi della piazza principale. "Spero di poter trascorrere molto del mio tempo libero in questo posto", ha dichiarato la conduttrice.

Ad occuparsi della ristrutturazione sarà l'architetto Riccardo Agnello: "Verranno ripristinati nella piccola casa - ha spiegato - i colori bianco e azzurro tipico delle vecchie abitazioni dei pescatori". Ma la decisione di Rita Dalla Chiesa, il cui padre fu assassinato proprio nel capoluogo il 3 settembre 1982, era stata anticipata tempo fa in un'intervista: "Qual è il mio rapporto con Palermo? Quando smetterò di lavorare, questo sarà il mio posto. Io ci voglio vivere. Bella com'è. Dico a me stessa che la speranza dei palermitani onesti non è finita. E se ci credo io…".

Appena avrà ultimato i lavori ed il trasloco, quelle di Rita Dalla Chiesa non saranno più tappe sporadiche. "Torno qui ogni anno - aveva raccontato anni fa -, ma non il 3 settembre. Qui ritrovo mio padre, i sentimenti più forti. Torno per il Festino, la festa di Santa Rosalia, il 15 luglio, salgo a Monte Pellegrino dalla Santa per una preghiera. Mi fermo poco, ma la mia vista rimane sempre su Palermo, fra speranze e delusioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rita Dalla Chiesa sceglie Palermo, acquistata casa a Mondello

PalermoToday è in caricamento