Controlli nei ristoranti e locali etnici in centro, sequestrati 400 chili di prodotti ittici

Verifiche della guardia costiera nella zona di via Maqueda e della Stazione. Numerose le irregolarità riscontrate e principalmente riconducibili a carenze igienico sanitarie e alla mancata tracciabilità degli alimenti. Multe per un totale di 30 mila euro

Una tonnellata e mezzo di prodotti ittici e carne macellata è stata sequestrata dalla guardia costiera. Durante un controllo sulla filiera del pescato e sulla sicurezza alimentare, condotta insieme a personale medico veterinario dell'Azienda sanitaria provinciale, sono stati passati al setaccio ristoranti e negozi di generi alimentari etnici nella zona della Stazione centrale e di via Maqueda.

In particolare, sono stati sottoposti a controllo sei esercizi commerciali di cui due market e quattro ristoranti (i nomi non sono stati forniti). Numerose le irregolarità riscontrate e principalmente riconducibili a carenze igienico sanitarie e alla mancata tracciabilità degli alimenti.

Complessivamente sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 30 mila euro ed è stata sequestrata una tonnellata e mezzo di alimenti, di cui 400 chili di prodotti ittici. La merce, dichiarata non idonea al consumo dalla competente Azienda sanitaria locale, è stata distrutta. Le attività di controllo proseguiranno nei prossimi giorni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento