Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Zisa / Via Antonio Veneziano

Marito lascia moglie e si porta la carta del reddito di cittadinanza: rissa a colpi di catena

L'episodio è avvenuto in strada, alla Zisa, nella zona di via Veneziano. Il bilancio è di tre feriti. Sul posto intervento massiccio della polizia

foto archivio

Una coppia che interrompe la convivenza, due mezzi danneggiati, tre persone identificate. Sono i numeri della rissa a colpi di catena avvenuta ieri pomeriggio in strada alla Zisa, tra via Veneziano e via Villa Florio. Tutto è nato dopo la decisione di separarsi presa da una coppia, marito e moglie: l’uomo è tornato dalla madre portandosi dietro però la carta prepagata del reddito di cittadinanza. La donna, rimasta senza soldi, insieme a un’amica si è diretta a casa della suocera per chiedere conto e ragione.

Una "spedizione punitiva" che è sfociata in una maxi rissa con tanto di colpi di catena e cacciavite. La moglie è rimasta ferita alla testa, mentre l’auto una Fiat 500 e la scooter Piaggio Liberty del marito sono stati danneggiati. Nella rissa sono rimaste coinvolte diverse persone tra cui la madre dell'uomo. I tre - marito, moglie e suocera - sono stati identificati e denunciati dalla polizia che è arrivata in massa per riportare la calma. L'uomo è stato medicato dai sanitari del 118, mentre la moglie è stata portata all’ospedale Policlinico e la suocera all’Ingrassia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marito lascia moglie e si porta la carta del reddito di cittadinanza: rissa a colpi di catena

PalermoToday è in caricamento