Marito lascia moglie e si porta la carta del reddito di cittadinanza: rissa a colpi di catena

L'episodio è avvenuto in strada, alla Zisa, nella zona di via Veneziano. Il bilancio è di tre feriti. Sul posto intervento massiccio della polizia

foto archivio

Una coppia che interrompe la convivenza, due mezzi danneggiati, tre persone identificate. Sono i numeri della rissa a colpi di catena avvenuta ieri pomeriggio in strada alla Zisa, tra via Veneziano e via Villa Florio. Tutto è nato dopo la decisione di separarsi presa da una coppia, marito e moglie: l’uomo è tornato dalla madre portandosi dietro però la carta prepagata del reddito di cittadinanza. La donna, rimasta senza soldi, insieme a un’amica si è diretta a casa della suocera per chiedere conto e ragione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una "spedizione punitiva" che è sfociata in una maxi rissa con tanto di colpi di catena e cacciavite. La moglie è rimasta ferita alla testa, mentre l’auto una Fiat 500 e la scooter Piaggio Liberty del marito sono stati danneggiati. Nella rissa sono rimaste coinvolte diverse persone tra cui la madre dell'uomo. I tre - marito, moglie e suocera - sono stati identificati e denunciati dalla polizia che è arrivata in massa per riportare la calma. L'uomo è stato medicato dai sanitari del 118, mentre la moglie è stata portata all’ospedale Policlinico e la suocera all’Ingrassia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento