Rissa in pieno centro storico: in un pub di via Divisi volano calci, pugni e bicchieri

La polizia è intervenuta per sedare la lite ma all'arrivo delle volanti i protagonisti erano già spariti. Un residente: "Scene da film. I passanti sono fuggiti via, i turisti che alloggiano nei b&b non hanno avuto la possibilità di tornare nelle loro camere"

(foto archivio)

Volano calci, pugni, sedie e bicchieri in un pub del centro storico. Serata movimentata quella di ieri per un locale di via Divisi dove le volanti della polizia, intorno alle 22.40, sono intervenute a seguito delle numerose segnalazioni ricevute da residenti e avventori che avevano appena visto scoppiare una violenta rissa. I protagonisti, come ricostruito dalla polizia che ha ascoltato il racconto del titolare, sarebbero stati quattro cittadini di nazionalità romena e ubriachi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I passanti sono fuggiti via, in preda alla paura. I turisti che alloggiano nei vari b&b - racconta un residente - non hanno avuto la possibilità di tornare nelle loro camere. Scene da film, con urla e bottiglie che volavano. Sono stati colpiti anche alcuni mezzi parcheggiati lungo la strada". All’arrivo della polizia però i quattro protagonisti della rissa avevano già fatto perdere le proprie tracce, lasciandosi dietro una lunga scia di devastazione. Adesso toccherà agli investigatori risalire all’identità dei responsabili e chiarire cosa abbia scatenato la violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento