Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Viale del Fante

Rissa alla piscina comunale, moglie aggredisce presunta amante del marito

Colpi di casco e tirate di capelli: il tutto davanti a decine di persone che si trovavano lì per i campionati italiani master. Per la placare l'ira della donna, una professionista di mezza età, è dovuta intervenire la polizia

La piscina comunale - foto archivio

Acqua bollente alla piscina comunale. L'impianto sportivo di viale del Fante giovedì scorso è stato teatro di una rissa tra due donne. Sembrerebbe per questioni di tradimento. La scena è stata vista da decine di persone che nel pomeriggio, intorno alle 16, si trovavano in vasca e sulle tribunette per i campionati italiani master.

Improvvisamente una donna, una professionista dall'età apparente di 45 anni, è entrata con un casco in mano e si è scagliata contro quella che secondo lei sarebbe l'amante del marito, un impiegato statale con la passione per il nuoto. Urla, colpi di casco e tirate di capelli. Davanti a tanta gente sbigottita per ciò che stava accadendo. Qualcuno ha allertato la polizia. Una volante è arrivata in viale del Fante e c'è voluto l'intervento degli agenti per placare l'ira della moglie tradita. Il racconto ha fatto il giro dei social, soprattutto tra i tanti frequentatori della piscina comunale. Non è ancora chiaro se la vittima dell'aggressione - che si è fatta refertare in ospedale - abbia sporto denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa alla piscina comunale, moglie aggredisce presunta amante del marito

PalermoToday è in caricamento