Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Piazza Vittorio Emanuele

Monreale, botte da orbi in piazza davanti ai turisti: tre arresti

In tre hanno dato vita ad una rissa nella piazza principale della cittadina Normanna, tra il Duomo ed il Comune. Rimasto ferito il vice comandante dei vigili urbani, intervenuto per sedare la zuffa. Poi l'intervento dei carabinieri ha riportato la calma

Se le sono date di santa ragione nella piazza principale di Monreale. Incuranti del fatto che ad assistere alla zuffa c'erano donne, bambini e turisti. Tre giovani monrealesi sono stati arrestati dai carabinieri per aver dato vita ad una rissa ieri in piazza Vittorio Emanuele, tra il Duomo ed il Comune, punto di incontro e località turistica principale del paese.

Inizialmente tre agenti della polizia municipale avevano provato ad interporsi nella lite, ma dopo una breve colluttazione (nella quale è rimasto lievemente ferito il vice comandante Mario Cusimano), sono riusciti a bloccare solo uno dei soggetti: F.S. (nella foto a destra), trentunenne, volto noto alle forze dell’ordine. Poi l'intervento dei carabinieri ha riportato la calma e ha permesso di risalire anche agli altri due protagonisti: C.S. di 37 anni e A.S. di 30. Ancora ignoti i motivi che hanno portato alla furiosa baraonda.

F.S.-6Oltre al vice comandante dei vigili, che ha riportato ferite guaribili in sei giorni, è rimasto ferito anche F.S. (anche per lui 6 giorni di prognosi) e A.S. (4 giorni). L’Autorità Giudiziaria ha disposto che i tre attendessero in regime di arresti domiciliari il rito direttissimo. Quindi il Giudice ha convalidato i tre arresti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monreale, botte da orbi in piazza davanti ai turisti: tre arresti

PalermoToday è in caricamento