menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi rissa nella notte in via Malaspina, accoltellato un diciottenne: sei arresti

Il giovane è stato colpito all'addome cercando di difendere un amico. Soccorso dai sanitari del 118 è stato sottoposto a un intervento chirurgico all'ospedale Cervello. Sull'episodio indaga la polizia

Notte di follia in via Malaspina. Una maxi rissa finisce a coltellate. A farne le spese un diciottenne rimasto ferito all'addome. Sull'episodio indaga la polizia che ha arrestato sei persone e denunciata una.

Un tranquillo "post serata" ha rischiato di finire in tragedia. Teatro della scena il marciapiedi davanti alla rosticceria Ganci di via Malaspina, dove parecchi giovani vanno a mangiare qualcosa prima di concludere il sabato. Due gruppi vengono a contatto. Uno composto da due trans brasiliani e una terza persona, l'altro da quattro giovanissimi. Il motivo che ha scatenato la bagarre non è chiaro. Se uno sguardo o una parola di troppo. Oppure se una "battuta" pesante nei confronti di uno dei due trans. Fatto sta che a un certo punto non si è capito più nulla: calci, pugni e spintoni. Fino a quando qualcuno non ha tirato fuori un coltello.

Nella calca un diciottenne viene colpito da una coltellata. Sembra mentre cerca di difendere un suo amico, reale bersaglio dell'aggressore. Viene ferito all'addome: perde molto sangue. Si teme il peggio. Sul posto arrivano i soccorsi del 118, che portano il giovane, N.M. le sue iniziali, all'ospedale Cervello. Qui viene sottoposto a un delicato intervento chirurgico. L'operazione è riuscita e il diciottenne, seppur ancora in prognosi riservata, è fuori pericolo di vita.

In via Malaspina sono arrivate diverse volanti della polizia. Pare che ci siano altri feriti, in maniera più lieve. Il coltello è stato recuperato. Dopo aver visionato le telecamere presenti nella zona e ascoltato alcuni testimoni la polizia ha arrestato sei persone, che si trovano al Pagliarelli, e denunciato il diciottenne rimasto ferito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento