"Se il Comune trascura i nostri quartieri, allora facciamo da soli": ripulita via San Basilio

L'iniziativa dei militanti del centro sociale ExKarcere che insieme agli abitanti e ai commercianti della zona si sono dati appuntamento per pulire la strada in cui vivono, lavorano e svolgono attività sociali e ricreative quotidianamente

Questo pomeriggio, intorno alle 18, i militanti del Centro Sociale Ex Karcere, gli abitanti e i commercianti di via San Basilio si sono dati appuntamento per pulire la strada in cui vivono, lavorano e svolgono attività sociali e ricreative quotidianamente. "Le istituzioni e l'amministrazione comunale - hanno detto in coro - sembrano trascurare i quartiere del centro storico, non prevedendo neppure lo spazzamento quotidiano delle vie che circondano le zone pedonali del Capo, della Vucciria e dell'Olivella. Allora penseremo noi a prendercene cura. Siamo stanchi di aspettare fantomatiche soluzioni istituzionali che sembrano non concretizzarsi mai".

"Via San Basilio - si legge in una nota - è una strada in cui transitano ogni giorno numerose persone, complici la sua posizione centrale nella città e la presenza del Centro Sociale Ex Karcere che, da molti anni, è diventato un punto di riferimento per gli abitanti dei quartieri limitrofi, uno spazio in cui si svolgono attività sociali e ricreative. Tra queste, la Palestra Popolare, il doposcuola gratuito per i bambini e a partire da settembre anche un Ambulatorio popolare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo a cuore la difesa dei diritti degli abitanti dei nostri quartieri e per tali ragioni promuoviamo da anni progetti e attività che mirano a slegare la fruizione dei servizi essenziali dalle logiche di profitto – affermano i militanti del centro sociale –. Per le stesse ragioni, pretendiamo che tutte le persone che vivono e attraversano questa strada possano sentirsi sicure e tranquille di trovarsi in un luogo pulito e salubre". La pulizia di oggi è solo una delle tante iniziative dedicate alla cura e all'autogestione del territorio che i militanti del Centro Sociale Ex Karcere e gli abitanti di via San Basilio intendono mettere in campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Il "re del pollo fritto" arriva a Palermo, apre il colosso Kfc: 40 nuovi posti di lavoro

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Giorgia Davì, la baby modella che porta un po' di Palermo alla Milano Fashion Week

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento