menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fognatura di via Palmerino, dopo la revoca ripartono i lavori

Lunedi 9 novembre l'Amap, con il supporto della Rap, reinstallerà il cantiere per completare l'opera pubblica e a riasfaltare la strada, divenuta oramai una vera e propria trazzera molto pericolosa

Ripartono i lavori del collettore fognario di via Palmerino alta, dopo la revoca dell'appalto alla ditta esecutrice da parte della giunta comunale. Lunedi 9 novembre, infatti, l'Amap, con il supporto della Rap, reinstallerà il cantiere per completare l'opera pubblica e a riasfaltare la strada, divenuta oramai una vera e propria trazzera molto pericolosa. Ne danno notizia dalla IV Circoscrizione il presidente Silvio Moncada e i consiglieri Abbate, Buccola, Ciprì, Lepre. Potenza e Tuzzolino che inseme ad una folta delegazione di cittadini, hanno effettuato un sopralluogo con i responsabili del progetto del Comune e dell'Amap.

"Ringrazio il vicesindaco Emilio Arcuri per aver sbloccato la definizione dell'opera con la riapertura del cantiere - dichiara Moncada - perchè i cittadini hanno atteso con pazienza questo momento, sopportando per molti mesi, i disagi della strada interrotta con gravi pericoli per l'incolumità pubblica. Adesso se, come ci auguriamo, Amap e Rap rispetteranno il crono programma, nell'arco di qualche mese i disagi saranno soltanto un brutto ricordo e i cittadini potranno allacciarsi alla nuova fognatura attesa da almeno trent'anni". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento