Borgo Molara, famiglia poverissima non paga l'affitto: sfratto rinviato

Il Fronte di lotta parla di morosità incolpevole e chiede all’assessorato per la Cittadinanza sociale di risolvere il problema come promesso già un anno fa: "Le misure proposte, tra le quali una sanatoria delle occupazioni abitative, rimangono irrealizzate"

Una famiglia poverissima rischia di essere sfrattata dall'abitazione in cui vive a Borgo Molara perchè morosa. Lo sgombero sarebbe dovuto avvenire questa mattina ma è stato evitato dal Fronte di lotta per la casa e rinviato a data da destinarsi.

“La morosità incolpevole - dice Salvatore Genovese, portavoce del Fronte - è uno dei più frequenti motivi per cui vengono eseguiti gli sfratti in questa città ed ogni anno i numeri aumentano vertiginosamente, insieme agli sgomberi delle occupazioni abitative. Alla luce dei provvedimenti del governo nazionale si prospetta un inverno ancora più difficile per chi vive l’emergenza abitativa e se gli impegni che questa giunta si era assunta fossero ad oggi già in corso d’opera, buona parte dei nuclei in emergenza oggi avrebbero un tetto”.

Il Fronte di lotta per la casa chiede all’assessorato per la Cittadinanza sociale di risolvere il problema, come promesso un anno fa: "Le misure proposte, tra le quali una sanatoria delle occupazioni abitative, rimangono irrealizzate".

"Il Fronte non si fermerà davanti a questi continui attacchi sferrati alle fasce più deboli e che si delineano come una vera e propria guerra del governo ai poveri - conclude Genovese - e rimarrà saldo nei suoi propositi a difesa di tutte le famiglie in emergenza abitativa. L’amministrazione comunale farebbe bene a mantenere le promesse fatte perché rischia di configurarsi come responsabile della situazione gravosa di centinaia di famiglie".

Solo venerdì scorso, a Partanna, dopo mesi di calvario e numerosi rinvii alla fine nonno Mariano, paziente oncoogico di 90 anni, è stato sfrattato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento