rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Aziende partecipate, in vista delle elezioni Orlando mette in standby i concorsi

Rinviata la pubblicazione dei bandi per le nuove procedure di selezione. Il sindaco firma la delibera: "L'obiettivo è vivere le prossime amministrative in un clima di serenità"

Stop ai concorsi per assumere personale nelle piante organiche delle aziende partecipate. Così ha deciso il sindaco Leoluca Orlando, in accordo con la Giunta. Il motivo? Le imminenti elezioni. "Con l'approssimarsi della scadenza elettorale e in vista delle conseguenti amministrative, ho ritenuto - spiega il primo cittadino - di non procedere all'emanazione di bandi per le nuove procedure concorsuali che riguardano le dotazioni organiche delle aziende partecipate".

Le selezioni sono rimandate al termine della tornata elettorale per il rinnovo del Consiglio comunale e l’elezione del sindaco. "La delibera, con forte senso di responsabilità e nel totale interesse dei cittadini, si pone l'obiettivo - conclude Orlando - di vivere le prossime elezioni amministrative in un clima di serenità".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aziende partecipate, in vista delle elezioni Orlando mette in standby i concorsi

PalermoToday è in caricamento