Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

"Qualcuno ha incassato il mio rimborso Irpef", palermitana truffata fa scoprire raggiro

Una 41enne attendeva circa mille euro ma, insospettita dall'anomalo ritardo nelle procedure di accredito, si è rivolta prima alle Poste e poi alla polizia. Le indagini hanno permesso di accertare che la somma era stata riscossa da una coetanea del Napoletano

Attende un rimborso Irpef e, insospettita dal ritardo anomalo, si rivolge alle Poste scoprendo che qualcuno aveva già incassato la somma al suo posto. Vittima del raggiro, una 41enne palermitana che con la sua denuncia alla polizia ha fatto scattare un'indagine conclusa con l'identificazione di una truffatrice.

La questura di Palermo ha allertato la polizia di Ascoli Piceno, che è riuscita a smascherare una 41enne del Napoletano. Secondo gli agenti si è prima procurata una falsa carta d'identità (intestata all'ignara palermitana) e poi si è presentata all'ufficio postale di Marino del Tronto per incassare un rimborso Irpef di mille euro al posto del creditore.  

La 41enne partenopea ha alle spalle un curriculum ricco di truffe, secondo quanto accertato più volte si è sostituita ad altre persone falsificandone i documenti per riuscire, poi, a incassare assegni o valori simili.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Qualcuno ha incassato il mio rimborso Irpef", palermitana truffata fa scoprire raggiro

PalermoToday è in caricamento