LETTORI. Ammasso di rifiuti davanti al liceo scientifico Croce

Gli scatti inviati da Nino Pierro alla redazione di PalermoToday. "Possibile che si butti l'immondizia a due passi dall'uscita di una scuola? Siamo a due passi dalla Cattedrale, che immagine diamo della città?"

Rifiuti davanti al Croce - foto Nino Pierro

Un ammasso di rifiuti davanti ad una scuola. Ci troviamo in via Scarparelli angolo via Benfratelli, davanti alla sede centrale del liceo Scientifico Croce. Proprio a due passi dalla Cattedrale e vicino a Casa Professa. Lo segnala alla redazione di PalermoToday - tramite la fan page su Facebook - Nino Pierro.

Lo spettacolo che ci appare da qualche giorno - scrive Pierro - è quello che vedete nella foto, e la puzza dell'immondizia arriva fino nelle classi che si trovano al quarto piano. Possibile che si butti l'immondizia a due passi dall'uscita di una scuola? Si noti anche che ci sono degli avvisi dove si legge: 'E' severamente vietato buttare l'immondizia'. Ed un altro dove c'è scritto che vi sono delle telecamere. Ma la gente continua a buttare immondizia, materassi, ed altro. Una signora che buttava il sacchetto di immondizia, in pieno giorno, prima dell'uscita degli studenti da scuola, diceva: 'Pegg re Napul è'. Strano vedere che nella adiacente via dei Biscottari, vi sono invece i cassonetti di immondizia vuoti".

"Pongo a voi questo problema - conclude - affinchè possiate sollecitare gli organi preposti: Comune e Rap. Perchè ho visto decine di turisti passare e scattare fotografie all'immondizia. Non è una buona immagine che diamo di Palermo. Lo stesso spettacolo infatti si può ammirare in via del Protonotaro, traversa di via Vittorio Emanuele, di fronte alla Cattedrale. Percorrendo il vicoletto, davanti all'ingresso della scuola Regina Margherita, notiamo che c'è una vera e propria discarica, dove hanno buttato mobili, materassi e materiale di risulta di ogni genere".

La Rap informa che é intervenuta in turno notturno per lo svuotamento dei cassonetti. "Dei guasti al mini compattatore - si legge in una nota - avevano rallentato le attività di recupero".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Ditta privata danneggia conduttura, mezza città senz'acqua

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento