Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Piazza Bologni

Vicolo Panormita, rubata statua della Santuzza che proteggeva dalla "peste" dei rifiuti

Non c'è più nessuno che veglia sugli incivili che trasformano la stradella in discarica. L'edicola votiva a due passi da piazza Bologni è vuota, ma i ragazzi dell'associazione Palazzo Alliata di Villafranca promettono: "Tranquilli, la rimettiamo"

L'edicola votiva senza la statua della Santuzza

La statuetta della Santuzza, sistemata dai ragazzi dell'associazione Palazzo Alliata di Villafranca, è stata rubata. L'edicola votiva di vicolo Panormita, a due passi da piazza Bologni, da oggi è vuota. Non c'è più nessuno che veglia sugli incivili che trasformano la stradella in una discarica.

"Santuzza liberaci dalla munnizza", ecco la statua anti-incivili | VIDEO

"Santuzza liberaci dalla munnizza": con una scritta a caratteri neri su sfondo rosa si erano appellati alla santa patrona di Palermo i ragazzi dell'associazione Palazzo Alliata di Villafranca, che hanno comprato la statuetta ed hanno allestito un'improvvisata edicola votiva contro gli sporcaccioni. E il miracolo era avvenuto: fino al furto infatti la Santuzza aveva garantito protezione dalla "peste" dei rifiuti. "Forse a qualcuno però Santa Rosalia dava fastidio" spiega Filippo Sapienza, che su Facebook scrive: "Tranquilli, la rimettiamo".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicolo Panormita, rubata statua della Santuzza che proteggeva dalla "peste" dei rifiuti

PalermoToday è in caricamento