Cronaca

Rap, M5S al Sindaco: "Città sporca, servono trasparenza e sanzioni"

Lo sostengono i pentastellati che avrebbero trovato una falla nell'accordo tra il Comune e la società partecipata. La proposta: "Pubblicare programmi di lavoro ogni 15 giorni e prevedere multe per i disservizi della Rap"

Pubblicare il programma di lavoro strada per strada e prevedere sanzioni per i disservizi della Rap. E’ la proposta a "costo zero" del Movimento 5 Stelle che dopo un accesso agli atti avrebbe trovato una falla nel contratto di servizio tra il Comune e la società partecipata. "Chiediamo un intervento immediato - ha dichiarato la deputata alla Camera Claudia Mannino - volto a modificare l’accordo, destinando con un contributo straordinario tutte le sanzioni per gli anni precedenti all’acquisto di macchine aspirarifiuti e spazzatrici dotate del sistema sweepy jet per consentire la pulizia anche in presenza di macchine parcheggiate".

Secondo i pentastellati, che hanno inviato una lettera al Sindaco e al presidente dell’azienda Sergio Marino, "è impensabile pulire nel 2016 una città come Palermo con scopa e paletta". Sarebbe questo uno dei tanti problemi che potrebbero essere risolti con poco e che non fornirebbero a Orlando un "alibi" per dire che "la città è sporca per colpa dei cittadini incivili". "La Rap innanzitutto deve fare il proprio dovere previsto dal Contratto di servizio, sulla base del quale - scrivono i Cinquestelle - riceve ogni anno oltre 130 milioni di euro di tasse dei palermitani. I cittadini devono poter controllare l'operato della Rap, cosa che ad oggi non è possibile".

E per fare ciò la proposta è quella di lanciare una "operazione trasparenza" in virtù della quale la società partecipata dovrà "pubblicare ogni due settimane il programma di lavoro strada per strada, in modo che ogni cittadino possa verificare se le attività vengano svolte o meno. Le nostre proposte, di fatto, non hanno un impatto sul bilancio comunale. Si tratta solo di volontà politica. Vedremo - concludono dal M5S - cosa farà Orlando. Una cosa è certa: i cittadini pretendono una città ben più pulita".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rap, M5S al Sindaco: "Città sporca, servono trasparenza e sanzioni"

PalermoToday è in caricamento